Lasagne di gamberi alla moda di Femia

Lasagne ai gamberi

Femia è una mia parente acquisita dell’Isola del Giglio. È una signora temperamentosa e un’ottima cuoca. Durante le feste, si sfida con la cognata Maria che è anch’essa una cuoca di valore, e quello che ne esce è sempre degno di nota: queste lasagne sono piuttosto gustose; la particolarità della ricetta è la besciamella fatta con un brodo di pesce invece che col latte.

Ingredienti per 6

  • Lasagne

Per il ragù:

  • 1 kg di gamberi
  • Pomodori pelati
  • Olio
  • Aglio
  • Prezzemolo
  • Vino bianco mezzo bicchiere

Per la besciamella

  • Qualche pescetto da minestra
  • Cipolla
  • Sedano
  • 1 Pomodoretto
  • 50g burro
  • 50g farina

Procedimento

Pulire i gamberi e tenere gusci e teste.

Prepariamo la minestra: in una pentola mettere l’acqua, un cucchiaio d’olio, il pesce da minestra pulito, la cipolla, il sedano, il pomodoro inciso, le teste dei gamberi coi gusci. Far bollire almeno mezz’ora aggiustando poi di sale alla fine. Filtrare il brodo ottenuto e metterne da parte mezzo litro.

Per il ragu: preparare un trito di aglio e prezzemolo. Usarne la metà per cuocere i gamberi in olio, sfumandoli col mezzo bicchiere di vino bianco. Saranno pronti in pochi minuti. Toglierne qualcuno per la garnizione finale, tutti gli altri frullarli brevemente e metterli da parte.

Con la seconda metà del trito e i pelati preparare una salsa di pomodoro. Dopo un quarto d’ora (ma dipende da quanto vi piace stufata, unire i gamberi frullati e cuocere altri 5 minuti. Aggiustare di sale e pepe.

Besciamella: preparate il roux in un pentolino facendo sciogliere il burro con la farina, quando il composto si sarà amalgamato aggiungere, poco per volta, il brodo di pesce e senza far bollire forte, girare fino alla consistenza desiderata.

A questo punto preparare le lasagne nel modo classico (avendo scottato i pezzi di pasta se è pasta vera, usando le sfoglie come sono se le lasagne sono quelle pre-scottate). L’ultimo strato è ragù, besciamella, i gamberi messi da parte a decorazione e qualche fiocchetto di burro.

Infornare a temperatura vivace per una mezz’oretta. Pappare.

Rispondi