Focaccia con yogurt e uova

È una ricetta di mia madre Veska.La fa quando c’è una festa. Il ricordo piu rimanente è che mi svegliava sempre presto la mattina con il rumore che accompagna la procedura di preparazione, cioè quasi 150 sbattimenti sul tavolo di lavorazione. All’inizio mi arrabiavo un po’, ma poi una volta assaggiato ero contenta del risveglio mattutino.

Gli ingredienti sono

  • 1kg di farina 00
  • 3 uova inter3
  • 500g di yogurt intero (non dolce, meglio quello greco)
  • 40g di lievito naturale
  • un pizzico di zucchero
  • un cucchiaino di sale
  • 150 g di aranciata, oppure acqua gassata.

Procedimento:

Versare in un ciottolino la aranciata e sciogliere dentro il lievito girando fino che non si scioglie, poi in una capiente ciotola  versare la farina passandola al setaccio, fare un buco dove mettete le uova, lo yogurt, lo zucchero il sale e alla fine il liquido con il lievito. Girare tutto all’inizio con un cucchiaio di legno, dopo un po’ abbandonare e continuare a impastare con le mani. Se si appiccicano, aggiungere su di loro un po’ di farina.

Quando comincia a diventare una palla grossa, levare dal recipiente e continuare a impastare sul tavolo di lavoro versando un po’ di farina sopra. A questo punto comincia lo sbattimento, se ce la fate 150 volte, con movimenti ampi alzando le braccia sopra la testa e sbattere la palla con forza da questa altezza sul tavolo.Questo serve per fare impasto piu omogeneo e facilita la lievitazione. È un esercizio fisico che vi farà bene ai tricipiti, che è possibile che l’indomani vi facciano un po’ male. Se è neccessario spolverare ogni tanto la palla con la farina. Se volete avvertite prima i vicini di ciò che fate, per evitare che chiamino i carabinieri. Dopo questo mettete un po’ di farina nel recipiente di prima e appoggiate dentro impasto coprendolo con un canovaccio umido, ma che non tocchi l’ impasto, deve solo coprire la ciottola, lasciatelo in un posto caldo per circa 4 ore.Dovrebbe raggiungere 4 volte la dimensione iniziale, aumentare di volume e diventare soffice. Poi prendete dal impasto una parte da formare una pallina, più o meno come quella per fare una pizza, lavorate un po’ con le mani con aggiunta su questi di farina per non appiccicarsi.

Continuate a fare le palline e mettetegli intorno a una teglia precendemente imburrata, quella nel centro può essere piùgrande. Se rimane impasto potete decorare sopra facendo piccoli palline o foglie.Lasciare tutto questo a lievitare ancora per 1 ora o 2 se è molto freddo (d’estate ci vuole meno tempo). Poi cuocere a 180 gradi nel forno per circa 30, 40 min, dipende dal forno. Se volete potete spalmare prima della cottura con rosso d’uovo.Una volta pronta la focaccia, quando èancora calda, spalmate sopra con una noce di burro. Una variante è anche l’aggiunta in ogni pallina di un po’ di formaggio feta greco. Per la vigilia di Natale mia madre ci mette in un pezzetto di carta argentata una monettina e chi la trova nel suo pezzo sarà fortunato tutto l’anno. Buon appetito.

Un pensiero su “Focaccia con yogurt e uova

Rispondi