Filetto di maiale brasato al chianti con verdure di stagione saltate

Allora diciamo subito che io parto svantaggiato, le ricette che propongo sono quelle che faccio al ristorante quindi dovrei registrarle per avere i diritti d’autore, ma chi se ne frega ora che sono diventato un autore di ciricette al diavolo il copyright…

A parte gli scherzi, Questa è una ricetta molto semplice, ma anche molto gustosa, richiede solo un pò di tempo nell’esecuzione.

Ingredienti:

  • Filetto di maiale 250g
  • Farina q.b.
  • Olio q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Salvia 1 rametto
  • Vino rosso 500 ml
  • Misto di verdure tagliato a julienne (zucchini peperoni carote melanzane carciofi e, chi più ne ha più ne metta, non stanno male, basta solo che siano fresche e di stagione) 200g circa, deve fare da base al piatto

Procedimento:

Scaldare una padella con aglio olio e salvia.

Prendere il filetto di maiale,  tegliarlo in tre parti uguali, infarinarlo leggermente e metterlo a rosolare nell’olio.

Una volta che si è completamente dorato, eliminare l’olio in eccesso e versare tutto il vino rosso e, tapparlo con un coperchio fino a fine cottura, 15-20 minuti. Aggiustarlo di sale e pepe.

Nel frattempo tagliare tutte le verdure in striscioline di parti uguali e metterle in una padella con poco olio ed a fuoco vivace. Salate e pepate e portare a fine cottura avendo cura di lasciarle croccantine. 10 minuti circa

Presentazione:

Mettete un cerchio d’acciaio in mezzo ad un piatto piano, disponetevi dentro le verdure  fino a creare un bello strato che avrà la funzione di rialzare il filetto. Togliere il cerchio e adagiare sopra le verdure il filetto, nappare con la salsa che si è formata e guarnire con dei rametti aromatici.

Servire ben caldo

Un consiglio in più:

Al posto del filetto di maiale si può utilizzare quelle di manzo, che avrà una cottura molto più veloce. Andrà cotto intero per poi tagliarlo a fine cottura.

Durante la cottura del filetto fare attenzione a che non si asciughi troppo, in tal caso, aggiungere un pò di brodo.

4 pensieri su “Filetto di maiale brasato al chianti con verdure di stagione saltate

  1. YUM!
    Riguardo alle ricette, la licenza di ciricette proibisce l’uso commerciale (ovviamente non vale nel caso dell’autore, che ne può fare cosa vuole) e la riproduzione senza citare la fonte. Volendo si può fare anche casino!

Rispondi