Zucca marinata

Zucca marinata

È inutile. Non si rivince. Il mio vicino di casa ha un campo e ha colto delle zucche grosse come ruote di barroccio: ogni volta che ne avvia una la distribuisce a tutto il vicinato, e quindi ariborda 2 o 3 chili di zucca gialla.

Questa volta ho deciso di marinarne un po’. Un simpatico antipasto bello saporito (a dire la verità al mio paese ci si fa merenda insieme al marinato, ovvero barbi e rovelle di fiume fritti e messi sott’aceto – un modo come un’altro per berci parecchio vino e mangiarci parecchio pane). Ho cercato in internet ma non ho trovato quello che cercavo per cui, dopo una rapida intervista telefonica alla mamma, ecco la ricetta tradizionale del mio casato.

Ingredienti

  • Zucca gialla
  • 2/3 aceto bianco
  • 1/3 vino bianco
  • Odori (rosmarino, salvia, aglio, peperoncino, timo, pepe in grani)

Antipasto di zucca marinata, pizza croccante, insalata di aringhe, zucchine marinate

Preparazione

In una pentola mettete l’aceto e il vino con gli odori (salvatene un pochini per dopo). Fate bollire per qualche minuto, poi scottateci per 4-5 minuti massimo la zucca tagliata a fettine alte circa un cm. Non deve essere troppo morbida o non durerà.

Scolatela con un mestolo forato e mettetela ad asciugare su un canovaccio. Nel frattempo filtrate il liquido di cottura e mettetelo da parte, facendolo raffreddare.

Sistemate la zucca fredda nel barattolo a strati, mettendo qualche foglina di odori, grani di pepe e pezzetti di peperoncino a piacere. Alla fine coprite col liquido di cottura raffreddato.


2 pensieri su “Zucca marinata

  1. “un modo come un’altro per berci parecchio vino e mangiarci parecchio pane”…AHahaHAhahaHaahhaHA…

    Comunque buona come idea, non la conoscevo e mi piace.

Rispondi