Pappa al pomodoro

Pappa al pomodoro

Dopo una giornata un po’ tremenda c’è bisogno di qualcosa che ti riporti a casa, con lo stomaco e col cervello: una bella pappa al pomodoro, che fa anche tanto Giamburrasca.

Ovviamente non esiste, come per l’acqua cotta, una ricetta della pappa. Questa è quella che ho fatto stasera, che rispecchia quella che faceva mia mamma, solo con più pomodoro perché a me piace bella colorita.

Ingredienti per due

  • 150g di pane raffermo a fette sottili
  • ½ cipolletta
  • 1 gamba di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 pezzetto di crosta di parmigiano
  • 4 pelati
  • Brodo vegetale
  • Sale, peperoncino, olio evo
  • Basilico

Preparazione

In un fondo d’olio mettere a soffriggere un battuto di cipolla, aglio e sedano. Quando la cipolla sarà imbiondita unite i pelati schiacciati e il basilico. Fate insaporire per un paio di minuti, poi buttate il pane e dopo un altro paio di minuti il brodo a coprire e la crosta di parmigiano.

Mescolate spesso per una mezz’oretta: il pane deve disfarsi mentre il brodo ritira. Alla fine agiustate di sale. Servite con un po’ di peperoncino e olio a crudo. Bentornati a casa.

NB. In famiglia a volte mettevamo un po’ di salsiccia sbriciolata una decina di minuti prima di servire…

5 pensieri su “Pappa al pomodoro

  1. Sono commosso!
    Uno dei miei piatti preferiti! Mediterraneo, caldo, rassicurante…Fantastico!
    A me piace bella agliata e moderatamente piccante!

Rispondi