Pollo Thai

Pollo Thai

Tutto nacque una domenica pomeriggio passata a vedere “la cucina etnica di Laura Ravaioli” sul Gambero Rosso Channel…non fece questa ricetta, ma da lì mi è presa una voglia incredibile di cibo thai.

Ingredienti:

  • petto di pollo
  • riso profumato thai (è simile al basmati, ma molto più profumato)
  • 2 cipollotti (solo la parte verde)
  • mezza carota
  • 2 peperoncini rossi freschi
  • curry
  • latte di cocco
  • pasta di peperoncini (praticamente purea di peperoncini)
  • zenzero
  • citronella (è la stecca che si vede nella foto accanto al prezzemolo), in mancanza di questa, un pezzo di buccia di lime
  • sale, pepe

Innanzitutto fate scaldare in una padella una bella cucchiaiata di curry con un cucchiaio di pasta di peperoncino (regolatevi secondo i vostri gusti, a me è venuta abbastanza piccante) per far sprigionare i sapori delle spezie. Aggiungete poi il latte di cocco e man mano le verdurine: il gambo del cipollotto tagliato a tocchetti, i peperoncini fatti a rondelle e le fettine di carote.

Aggiungete quindi le altre spezie: un pezzettino piccolo di zenzero fresco (poco, altrimenti sa di cif 🙂 ) e un pezzetto di citronella precedentemente schiacciata col coltello per far uscire il sapore. Unite il pollo e lasciate cuocere a lungo, almeno una mezzoretta abbondante. Salate a piacimento.

A parte bollite il riso, che farà da accompagnamento, quindi scolatelo senza condirlo.

Quando il pollo è morbido e la salsa ha raggiunto la consistenza desiderata (calcolate che ci dovete inzuppare il riso, quindi non deve ritirare troppo…) togliete dal fuoco e servite col riso bollito.

Il sapore è particolare, diverso da un semplice pollo al curry, molto piccante, ma fresco al tempo stesso grazie alla citronella e allo zenzero e con il fondo dolciastro del latte di cocco. Sicuramente da rifare!

5 pensieri su “Pollo Thai

  1. Che figata! ci stiamo internazionalizzando. Io ho intenzione di provare la ricetta di un mio collega americano…

  2. Adesso approfitterò del soggiorno francese per provare anche qualche ricettina di qui…ma con la carambola poi com’è finita?? 😀

    1. È finita che siccome la ricetta da realizzare è clamorosamente complessa e io ho poco tempo ho mangiato la carambola così com’era!

Rispondi