Soufflé di ricotta al profumo di arancia

Questo soufflé è nato per caso, anzi, più che altro per mancanza di tempo, e può tornare utilissimo in caso di ospiti improvvisi: semplice, veloce, leggero e fa la sua porca figura!!

Ingredienti per 5/6 tortini:

  • 250gr di ricotta
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di farina
  • la scorza grattugiata di un’arancia
  • mezza stecca di vaniglia
  • burro e farina per gli stampini
  • due cucchiai di marmellata di arance per la salsa (facoltativa)

Passate la ricotta al colino perché si amalgami più omogeneamente, quindi aggiungete lo zucchero e mescolate bene. Aggiungete poi nell’ordine i rossi d’uovo, la farina, la scorza dell’arancia, i semini contenuti nella bacca di vaniglia e infine i bianchi d’uovo montati a neve, facendo attenzione a mescolare incorporando aria.

Imburrate bene gli stampini, riempiteli e mettete in frigo fino al momento della cottura (io ne ho anche surgelati un paio, vedremo che effetto faranno…).

Scaldate bene il forno a 190° e infornateli per circa 12-15 minuti a seconda del vostro forno.

I miei si sono gonfiati tantissimo ed hanno fatto una graziosa crosticina bruna sulla superficie, dentro la ricotta è rimasta bella umida, ma compatta, e la poca dolcezza ha fatto ben risaltare i sapori dell’arancia e della vaniglia.

Io l’ho servita con una cucchiaiata di marmellata di arance scaldata in un pentolino con un pochino d’acqua (che può essere volendo anche un po’ di liquore o di vino dolce).

3 pensieri su “Soufflé di ricotta al profumo di arancia

  1. Anch’io faccio spesso un “dolce” simile ma il rapporto ricotta/uova e’ maggiore ed utilizzo, come altri ingredienti, solo stecca di vaniglia e/o cannella e miele di acacia della amata lunigiana.

    Stefano.

Rispondi