Finti canestrelli

Questi canestrelli sono “finti” perché in realtà non hanno fino in fondo il sapore dei canestrelli (come avrei voluto che avessero), però sono veramente degli ottimi biscotti.

Navigando in internet per trovare la ricetta dei suddetti biscotti liguri, mi sono imbattuta in questa ricetta, pubblicata sul Cookaround forum, che mi ha veramente incuriosito…

Ingredienti (leggermente rivisitati):

  • 250 gr di burro
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 400 gr di farina (in teoria erano 200 di farina e 200 di fecola, ma avevo scordato di comprarla)
  • 4 tuorli sodi (si, avete capito bene 🙂 )
  • sale
  • vaniglia

In pratica si amalgama il tutto come se si stesse facendo una pasta frolla, aggiungendo però i tuorli precedentemente rassodati e passati al colino (per non ritrovarsi troccoli qua e là). La pasta, contrariamente a quanto credevo, si è amalgamata anche senza nessun tipo di liquido, a parte il burro. Ho quindi fatto riposare ed ho poi tagliato dei biscotti piuttosto altini, che ho fatto cuocere per una 20ina di minuti a circa 160° (devono cuocere lentamente e non dorarsi troppo).

Il risultato è un biscotto friabilissimo, saporito, ma delicatissimo, infatti credo sarebbe impossibile farci una crostata, non ne sopporterebbe il peso…certo non sapevano di canestrelli, ma alla fine non se ne è sentita la mancanza 😉 …

Rispondi