Risotto con borragine urbana

Di ritorno da Parigi vi mando questa ricetta fatta per caso: ospiti da parenti che hanno un piccolo terrazzo con un minuscolo fazzoletto di terra con erbe aromatiche, tra cui spicca una bella pianta di borragine, mi viene chiesto come viene usata in Italia, il cognato, che qui lavora come cuoco ne utilizza esclusivamente i fiori, mi invento un risottino che riscuote successo… visto che cucina in uno stellato mi emoziono 🙂

Risotto con Borragine urbana...

ingredienti per quattro:
300gr di riso vialone nano
un mazzetto di foglie di borragine
un cipollotto bianco cicciotto
burro
olio e.v.o.
sale, pepe, prezzemolo e fiori di borragine per guarnire

Scottare in acqua bollente salata la borragine tagliata sottile, nel frattempo soffriggere la cipolla in olio, aggiungere il riso e farlo tostare, scolare la borragine e metterla nel riso tenendo l’acqua da parte, servirà per cuocere il risotto aggiunta a poco a poco. Una volta arrivati a cottura mantecare col burro e un po di pepe. Impiattare e guarnire con i suoi fiori e un rametto di prezzemolo.

p.s
ricetta scritta ed eseguita dalla maritozza…..

5 pensieri su “Risotto con borragine urbana

        1. ma sai… sono ambienti un po’ fuori dalle righe da anticiritornino. Dichiarano una cantina a dir poco fantasmagorica…. bisognerebbe chiedere a blogger tipo Altissimoceto se ne vale la pena. Nel caso ci andassi fammi sapere… sono un curiosone anche io 🙂

Rispondi