Fiori di zucca ripieni

Questo è uno di quei piatti per cui vado matta, di cui mangerei una vagonata…

Purtroppo in terra francese i fiori di zucca non si trovano, quindi me ne sono portati su un po’ dall’Italia e ieri me li sono fatti: visto che sono deperibili e vanno mangiati abbastanza in fretta mi sono dovuta togliere la voglia tutta insieme…

Ingredienti:

  • Fiori di zucca
  • mozzarella
  • acciughe sotto sale
  • acqua, 1 uovo e farina per la pastella
  • olio per friggere
  • ghiaccio

Pulite i fiori di zucca, possibilmente cercano di togliere il pistillo interno senza però levare il “culetto”, in modo che in cottura la mozzarella non coli.

Lasciare scolare i fiori e preparare la pastella (se la preparate in anticipo è pure meglio) mescolando 1 uovo, acqua fredda e farina, fino ad ottenere una pastella abbastanza densa (ricordate che il ripieno è scioglievole, quindi la pastella ci vuole ben ferma).

Sulla pastella si potrebbe aprire una bella discussione, c’è chi la fa con farine diverse, chi senza uova, io personalmente (e so che il Gourmet non condivide) in questa ricetta l’uovo ce lo metto e mi ci piace anche un bel po’, alla fine penso che col salato dell’acciuga e la freschezza della mozzarella, la pastella “ignorante” si sposi bene, la tempura la preferisco con le verdurine semplici e non ripiene.

Chiusa questa parentesi sulla pastella, si continua riempiendo i fiori con una bella fettazza di mozzarella e un pezzo di filettino d’acciuga dissalato.

A questo punto si scalda bene bene bene l’olio per la frittura e si aggiunge il ghiaccio alla pastella perché il tutto risulti ben freddo quando si getterà nell’olio.

Inzuppare i fiori, friggere, salare e godere……

Un pensiero su “Fiori di zucca ripieni

Rispondi