Insalata semi-greca

Questa insalata nasce fondalmentalmente dall’unione di varie cose comprate per altri scopi, ma che insieme si sono rivelate vincenti.

Ingredienti:

  • Insalata (io ho messo una specie di radicchio e la rucola)
  • avocado
  • feta
  • olive taggiasche
  • cipolla di Tropea
  • semi vari (zucca, girasole, lino, sesamo, grano saraceno)
  • olio, sale, pepe

Lavare e tagliare l’insalata, spezzettare con le mani la feta, cubettare l’avocado e cubettare la cipolla.

Mettere l’insalata in un’insalatiera e unire il resto degli ingredienti, quindi condirla a piacere e cospargerla di semini.

Buona, il grasso dell’avocado è compensato dal salato della feta e delle olive, i semini ci mettono la croccantezza. Da rifare sicuramente.

6 pensieri su “Insalata semi-greca

  1. Ganascia, non riesco ad aggiungere la foto, da ieri mi dà un messaggio d’errore che dice che non la può spostare in ciricette…sai a cosa può essere dovuto?

  2. Approvo l’accostamento cipolla-avocado: l’ho assaggiato in california quand’ero piccola e non me lo sono più scordato! Suggerirei la cipolla in fettine sottilissime, quasi impalpabili. Una buona versione alternativa può essere con i gamberi al posto della feta, con condimento di aceto balsamico.

    1. Si, anche gamberi e avocado o il più classico tonno fresco-avocado sono delle sicurezze!!!

      Ps, benvenuta in Ciricette!!! 🙂

      1. Grazie! Per ora faccio solo qualche incursione nei commenti ma non vedo l’ora di produrmi più seriamente in una ricetta.

Rispondi