Mare di Parigi con Granseola e Limande

La vacanza a Parigi stava finendo e la Maritozza quella mattina scese di casa per raggiungere il mercato rionale distante solo qualche centinaio di metri. Entrare in questi mercatini a Parigi è sempre un esperienza nuova, un po’ per la multietnicità delle persone che si incontrano un po’ per le tutte quelle piccole differenze che si notano paragonandoli con i mercatini italiani. C’erano le consuete bancarelle di frutta e vedura e anche una molto fornita di pesce. La Maritozza un po’ perplessa guardava il bancone del pesce cercando qualcosa che fosse tipico del posto. Di lato al bancone uno scatolone pieno di vivaci Granseole attirò la sua attenzione. I granchi in genere fanno molta impressione e la Granseola ancora di più viste le dimensioni e il colore vivido che  hanno. Così superata la normale titubanza che abbiamo tutti quanti quando dobbiamo fare qualcosa di nuovo prese coraggio e comprò il grosso crostaceo. Ma non prese solo quello perchè nella parte centrale c’erano in bella vista delle meravigliose sogliole Limande grandi e fresche. Visto poi che il prezzo era di poco superiore ai  tre euro al chilo ne prese una di un chilo e trecento grammi e dalla contentezza tornò a casa piroettando e cantando “mira o mare quant’è bello…”

Da blog cucina

La preparazione di questi piatti e un po’ da cuochi novelli la descrivo a chi piace mangiare assaporando i gusti essenziali e ad avere la vita facile… ( ma non troppo … )

Preparazione Farfalline al sugo di Granseola

  • Granseola
  • Cipolla tropea ( Scalogno )
  • Olio noce di burro
  • Salsa di pomodoro
  • Prezzemolo fresco
  • Un goccio di brandy

Dopo aver ucciso il povero granchio, viene fatto lessare per circa 10 minuti. Nel frattempo da una parte si fanno bollire le farfalline con l’accortezza di mantenerle al dente. Il granchio viene poi preso aperto il carapace e le chele (  cosa non tanto semplice… ) e svuotato completamente in una padella dove prima abbiamo fatto appassire il nostro cippolloto con la noce di burro, l’olio ( d’altra parte siamo in Francia… ) e sfumando con un goccio di Brandy. Aggiungere la salsa di pomodoro a piacere e le farfalline. Mantechiamo il tutto per qualche minuto e impiattiamo…

Da blog cucina

Di seguito descrivo una ricettina classica per un saporito pesce al forno

Da blog cucina

Ingredienti Limande patate e pomodorini

  • Sogliola
  • Patate
  • Pomodorini
  • Origano tritato secco

Preparazione

Pelare a tagliare le patate a rondelle non molto alte, disporre nella teglia e cuocerle per circa 15 minuti ( guardate sempre il forno … ) con un filo di olio e sale. Aggiungere i pomodorini tagliati in due e la sogliola disposta nel centro della teglia. Una decisa spolverata di origano e continuare la cottura per altri 15 minuti.

Da blog cucina

Vino

acc… abbiamo bevuto un vino tipico Bretone… ma non mi ricordo più il nome….

5 pensieri su “Mare di Parigi con Granseola e Limande

  1. E’ facile indovinare, perché in Bretagna di vini ce ne sono pochi, praticamente solo quello, è troppo a nord.
    Comunque vi invidio un po’ per il fatto di abitare in Francia. Parigi e la Bretagna sono i miei posti preferiti.

Rispondi