Spaghetti vongole e bottarga

Spaghetti vongole e bottarga

Dopo la gita in Sardegna di quest’estate, l’altro giorno mi si è riaffacciata questa ricetta superfacile che ho avuto modo di apprezzare più volte quando ero sull’isolona, dove viene chiamata “Arselle e bottarga”.

Ho usato però non la bottarga sarda ma quella siciliana di tonno di Campisi, che sta a quelle normali del supermercato come la Ferrari sta alla ZAZ (si trova su Esperya).

Ho anche usato gli spaghetti alla chitarra, ché col pesce mi si accompagnano bene.

Ingredienti

  • Spaghetti
  • Vongole veraci
  • Aglio
  • Prezzemolo
  • Peperoncino
  • Bottarga

Preparazione

Apriamo le vongole in un recipiente dai bordi alti. Quando dopo pochi minuti saranno aperte, insaporirle brevemente col prezzemolo e l’aglio tritati. Io ne ho sgusciate un po’ più di metà, saltandole tutte in padella con olio e peperoncino, aggiungendo dopo pochi minuti un po’ dell’acqua di apertura, opportunamente filtrata. Ho lasciato un po’ di umidità nella padella per saltarci meglio gli spaghetti.

Scolata al dente la pasta, l’ho saltata con le bestie cotte, aggiungendo su ogni piatto una bella grattata di bottarga.

Un pensiero su “Spaghetti vongole e bottarga

Rispondi