Pasta con castagne e salsiccia

Questa pasta è uno dei miei cavalli di battaglia. È molto semplice ma gli ingredienti devono essere perfetti. Nello specifico io non uso le castagne (dalle mie parti le castagne si danno al maiale) ma i marroni, e scendendo nello specifico quelli della varietà bastarda rossa di Santa Fiora, i migliori dell’Amiata. Non disponendone, vi dovrete accontentare di quelle cose strane che vendono a Pisa (eh eh).

Nella ricetta in foto ho usato anche I maccheroni Martelli e la riuscita è stata ottima.

Ingredienti per 4

  • 300 g di pasta corta, di robusta consistenza
  • 1 cipollotto fresco
  • 2 salsicce possibilmente non agliate
  • Una manciata di marroni lessati
  • Semi di finocchio
  • Sale, pepe.

Preparazione

Mentre bolle l’acqua, in padella mette un po’ d’olio d’oliva e il cipollotto tritato. Fatelo imbiondire e quindi unite le sasiccie sbriciolate. Quando la salsiccia sarà insaporita unite I marroni tritati, un pizzico di semi di finocchio e qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Salate. Schiacciate con la forchetta in modo da ottenere una salsina nella quale salterete la pasta, dando una bella impepata finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*