Pasta con castagne e salsiccia

Questa pasta è uno dei miei cavalli di battaglia. È molto semplice ma gli ingredienti devono essere perfetti. Nello specifico io non uso le castagne (dalle mie parti le castagne si danno al maiale) ma i marroni, e scendendo nello specifico quelli della varietà bastarda rossa di Santa Fiora, i migliori dell’Amiata. Non disponendone, vi dovrete accontentare di quelle cose strane che vendono a Pisa (eh eh).

Nella ricetta in foto ho usato anche I maccheroni Martelli e la riuscita è stata ottima.

Ingredienti per 4

  • 300 g di pasta corta, di robusta consistenza
  • 1 cipollotto fresco
  • 2 salsicce possibilmente non agliate
  • Una manciata di marroni lessati
  • Semi di finocchio
  • Sale, pepe.

Preparazione

Mentre bolle l’acqua, in padella mette un po’ d’olio d’oliva e il cipollotto tritato. Fatelo imbiondire e quindi unite le sasiccie sbriciolate. Quando la salsiccia sarà insaporita unite I marroni tritati, un pizzico di semi di finocchio e qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Salate. Schiacciate con la forchetta in modo da ottenere una salsina nella quale salterete la pasta, dando una bella impepata finale.

Rispondi