antipasto di verdure grigliate e Reblochon

(Escabèche de légumes du soleil au reblochon)

 

La seconda ricetta preparata con il formaggio Reblochon è questa “Escabèche de légumes du soleil au reblochon de Savoie”, proposta dal sito di ricette francesi www.cuisineaz.com nell’elenco di piatti che prevedono il formaggio savoiardo tra gli ingredienti; ho operato un paio di modifiche: il tempo di cottura (i 6 minuti previsti mi sembravano decisamente pochini per cuocere adeguatamente le verdure), ed il burro che proponevano come grasso di cottura l’ho sostituito con dell’olio insaporito con uno spicchio d’aglio, che mi sembrava più adatto. Infine, come la precedente insalata, penso che sia un piatto da consumare freddo di frigorifero (non troppo per non penalizzare il sapore del formaggio).

 

INGREDIENTI:

1/2 forma di Reblochon Fermier (circa 200 g.)

1 peperone

1 melanzana

1 zucchina

1 spicchio d’aglio

1/2 bicchiere di spumante o vino bianco

olio, sale e pepe nero per condire

 

PREPARAZIONE:

tagliate a metà lo spicchio d’aglio e mettetelo a rosolare in un tegamino con un filo d’olio, aggiungete le verdure e lasciatele cuocere 15/20 minuti rabboccando quando serve con il vino, infine salate, mescolate e lasciate che si raffreddino. Quando saranno a temperatura ambiente mettetele a raffreddare nel frigo. Il Reblochon, essendo un formaggio a pasta molle sarà opportuno che sia raffreddato a dovere per essere poi  più agevolmente tagliato a cubetti, e dopo averlo unito alle verdure rimettete tutto in frigo perché gli ingredienti assumano temperature omogenee.

Al momento di servirlo in tavola spolverate con pepe nero tritato al momento

Il sito francese consiglia, come accompagno, un Bandol (rosé, Provenza); non avendo molta scelta ho adoperato uno spumante locale, ma devo dire che si accostava molto bene.

 

 

Informazioni su crealessio

nato a Trieste nel secolo scorso da padre calabrese e madre friulana ha vissuto a Roma, Tivoli, Pienza-Montepulciano lavora in giro per l'Italia per conto di una società livornese e da tutti questi elementi trae esperienze gastronomiche che per divertimento traduce in ricette. dal 2011 ha iniziato per passione, l'attività di cuoco itinerante (creare ricette originali con prodotti locali in qualsiasi luogo si trovi); questa iniziativa (i cui migliori risultati sono pubblicati su Ciricette), sta contribuendo a trasformare questo hobby in una professione (al momento le sue consulenze sono richieste da una società danese per approfondimenti sulla produzione casearia italiana)

Un pensiero su “antipasto di verdure grigliate e Reblochon

Rispondi