Calamari alla “Dio ti fulmini”

CalamariDiotifulminiQuesta ricetta non è mia (anche se potrei metterci le mani prima o poi: ho qualche idea per modificarla), ma del mio amico Paolo, che ce la passa e racconta.

«Ero andato da pesciaiolo per prendere delle sarde da fare a beccafico. Ce n’erano una cassetta e avevo solo una persona avanti, quindi ero tranquillo. Invece, la persona prima di me ne ha prese prima un chilo, poi delle altre poi, dopo aver visto che ero interessato, tutte le altre: Dio ti fulmini! Ho ripiegato sui calamari, fondendo due o tre ricette che avevo».

Ingredienti a occhio

  • ceci lessati
  • cipolletta o scalogno
  • calamari
  • una manciata di pistacchi
  • aglio
  • olio evo
  • vino bianco

Preparazione

Insaporite i ceci in olio con la cipolletta, aggiustate di sale e fatene una passata.

Fate un pesto di pistacchi al naturale, aglio e olio.

In padella, saltate i calamari con aglio e un pochino di vino bianco, brevemente.

Impiattate disponendo la salsa di ceci a specchio, i calmari caldi e terminate col pesto di pistacchi. Rapido giro d’olio, pepe e via (sono molto buoni!).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*