Archivi tag: vellutata

Vellutata di asparagi con crostini di ricotta

Allora…questa ricetta parte dal fatto che la Gourmet sta tentando di rimettersi un po’ in forma e quindi s’è messa un pochino a dieta. Si sa però che se la dieta è triste finisce presto, per cui in questi giorni cercherò di dimostrare che i piatti di una dieta non sono necessariamente deprimenti 🙂 .

Questa vellutata, per esempio, era appetitosa e in una sera freschetta come questa si richiedeva proprio.

Ingredienti x 2:

  • un mazzetto di asparagi
  • 2 patate piccole
  • uno spicchietto di cipolla
  • un pezzetto di carota
  • sale, pepe, olio
  • ricotta di pecora
  • pane

In una casserula ho fatto a pezzatti piccoli piccoli (per ragioni di tempo) gli asparagi e le patate (le punte degli asparagi le ho tenute da parte per farci qualcosa domani perché mi dispiaceva che finissero frullate insieme al resto), poi ho aggiunto uno spicchietto di cipolla e un pezzetto di carota, anch’essi tagliati fini. Ho aggiunto l’acqua, ho salato e ho fatto bollire fino a completa cottura delle verdure.

A questo punto ho frullato tutto con un frullatore a immersione.

Nel frattempo ho tagliato qualche fettina di pane, che ho abbrustolito in forno, su cui ho spalmato un po’ di ricotta di pecora.

Ho servito la vellutata con una macinata di pepe, un filino d’olio e due crostini con la ricotta.

Gustosamente leggera!! 🙂

Vellutata di carciofi

Vellutata di carciofi

Stasera, per depurarsi dal surplus di salumi dei giorni scorsi, ho fatto questa vellutata dalle proprietà depurative. Il carciofo infatti aiuta il fegato, il sistema digestivo e oltretutto abbassa il livello di colesterolo, una piantina magica, insomma!

Ingredienti x 2:

  • 2 carciofi
  • 1 patata
  • odori per il brodo vegetale
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale, pepe, olio

Preparare il brodo vegetale, avendo cura di aggiungere una bella patata.

Nel frattempo pulire bene i carciofi e tagliarli finemente. Farli stufare lentamente in una padella con poco olio e uno spicchio d’aglio (che poi si dovrà levare). Una volta pronto il brodo e cotti i carciofi, passare al passaverdura (o al mixer) carciofi e la patata lessa, quindi rimettere sul fuoco e allungare col brodo vegetale fino ad ottenere la consistenza desiderata. Salare, pepare e servire con dei cubetti di pane abbrustoliti e un filo d’olio.